HOME / #IntoCilento / Into Cilento / #areeinterne
https://www.youtube.com/watch?v=nbuPXrGdCHg&feature=youtu.be&list=PLKvuA3TlSpgl6z9H-6ynaBZNZdFFbJi6f

#areeinterne

Il saggio discorso di cumba' Minico

Io sono un vecchio di 93 anni, sono del 1922.
Il paese allora quando ero giovane io non era come oggi, perché oggi non c'è nessuno più: è finito.
Le donne non fanno più figli...
I giovani... quelli sono partiti tutti, chi in Australia, chi in Germania, chi da una parte, chi da un'altra... quindi non c'è nessuno.
Eh...
Se uno ha un pezzo di terra, che si vuole fare pure un orto, va... diciamo così... i cinghiali rovinano tutto, si mangiano tutto, ci sono migliaia di cinghiali che si mangiano tutto.
I ragazzi che se ne vanno fuori hanno la massima ragione perché che ci vogliono fare qui, in questi paesi che non c'è niente più: non c'è lavoro, non c'è scuola, non c'è niente...
Che cosa vogliono fare?
Naturalmente sono costretti ad andare via, poveri ragazzi...
Oggi siamo qua con i nostri giovani e gli vogliamo tanto bene noi anziani!
Però.. sono un poco... "sfruscioni", diciamo così: non c'hanno un poco di... se c'hanno un soldo subito lo spendono...
e invece noi eravamo più... se volevamo vedere un soldo dovevamo andare a fare carboni, e oggi non sanno neanche che significa fare carboni...
Come mettevi la legna, così pure uscivano i carboni..
Fare carboni: ci fu un boom di questo...
Se facevi questi carboni bene, se no soldi niente.
E io ne ho fatti... beh... centinaia e centinaia di quintali...
Certo non solo io... eh!
E poi noi per vedere un soldo dovevamo fare...
Io facevo le ceste, eh...
però non era un mestiere fisso
quando non avevo che fare facevo il cesto, eh, la sera,
certo che c'era... non era come oggi che è  un "MUTOLITO"
ma allora eravamo poveri perché c'era ALLEGRIA:
cantavamo, suonavamo, ballavamo..
c'era un'allegria!!!
Perché non c'era la televisione, non c'erano... non c'era niente...
la sera andavamo facendo le serenate: Raffaele Cirillo, detto Raffaele russo, suonava l'organetto, cioè una piccola fisarmonica, e io suonavo la chitarra e facevamo le serenate per tutto il paese.
Ci riunivamo e si cantava...
GIOIOSAMENTE si cantava il giorno...
eh... così era...
Adesso non c'è niente più di questo...
E' tutto un ricordo...

Allegati:


Galleria immagini:


Designed by Web Studio

© intoCilento 2014 - Tutti i diritti riservati